Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

This Logo Viewlet registered to qPloneSkinSchools product
Strumenti personali
Tu sei qui: Home Il Comune Uffici Comunali Edilizia Privata e Urbanistica Informative Edilizia Privata e Urbanistica

Informative Edilizia Privata e Urbanistica

 

Sanzioni per ritardata comunicazione attività edilizia libera

 A seguito dell’entrata in vigore della Legge 11/11/2014, n. 164 di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133 (e dunque a partire dal 12 novembre 2014) l’art. 6, comma 7, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, recante "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia” è così modificato:

 (…) 7. La mancata comunicazione dell’inizio dei lavori di cui al comma 2, ovvero la mancata comunicazione asseverata dell'inizio dei lavori di cui al comma 4, comportano la sanzione pecuniaria pari a 1.000 euro. Tale sanzione è ridotta di due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l’intervento è in corso di esecuzione.

Si richiamano tutti gli interessati a prestare la dovuta attenzione nelle comunicazioni di inizio lavori per attività edilizia libera e ad attenersi a quanto previsto alla citata norma per non incorrere nelle sanzioni previste.
Files
Avviso SCIA   58.9 kB  
Links
Azioni sul documento